TELEBENE

La Televisione spirituale

Search

Seguici:

Telebene

 Telebene è una televisione Spirituale. Anzi è la TELEVISIONE SPIRITUALE. 

     

  Telebene è una televisione web cristiana impegnata da trent'anni nell'evangelizzazione e nella divulgazione della Buona Novella annunciata da Gesù Cristo, Figlio di Dio.

  Telebene è una televisione non istituzionale, ma umile e profetica, semplice e fresca come acqua di sorgente, con una particolare predilezione per la spiritualità e la mistica cristiana.

   Una Televisione web  che vive ed opera senza alcun aiuto, ma orgogliosa dello spirito di gratuità che anima i suoi membri, tutti desiderosi di annunciare Gesù Cristo OGGI, con i mezzi di OGGI.

 

   Telebene  è L'unica Televisione  che opera senza fini di lucro, e senza alcun aiuto economico, ma solamente animata dallo spirito di servizio dei suoi collaboratori che gratuitamente hanno ricevuto e gratuitamente sono chiamati a dare. Questo è il vero, autentico, spirito che permea ogni anima che vive immersa nella dimensione mistica di un Dio che è amore, offre amore,  e richiede amore gratuito dalle  sue creature.


Vivere la Speranza


   Il nostro programma Vivere la Speranza è trasmesso anche sul digitale terrestre, da


TRBC


 TELE RADIO BUON 


CONSIGLIO 

 

LCN 81:


Campania,

 

Pugl ie, 


Molise, Basilicata


Lazio



LCN 644


Abruzzi




ORARI TRASMISSIONE:



TSU TELEBENE E SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE TELEBENE:


DAL MARTEDI

ORE 16,00



Vivere la Speranza

 Vivere la Speranza è realizzato e prodotto da TELEBENE, la Televisione Spirituale, che opera con spirito di gratuità e senza fini di lucro, alla Scuola mirabile di Gesù, Via, Verità, e Vita, del Cuore Immacolato di Maria, e dei protettori: Padre Pio da Pietrelcina e don Giacomo Alberione.



Altri Video


Hispanidad


  Con el Vídeo llegado de la Tierra de Jesús, por el Christian Media Center de Jerusalén, Telebene, la Televisión espiritual cristianaa, abre una nueva frente de su empeño de evangelización, dirigiendo una particular atención a los telespectadores cristianos de lengua española. 




Vivere la Speranza 24 novembre 2020. PIETRAROJA, La Perla del Matese

     La prima parte del programma VIVERE LA SPERANZA è dedicata a Pietraroja, una graziosa cittadina montana che offre delle eccellenze per il palato come il celebre prosciutto, i carrati: una deliziosa pasta fresca che si modella con un tradizionale ferretto, e le cui origini sono secolari; e poi il formaggio pecorino, e uno dei più celebri parchi paleontologici, nel quale fu rinvenuto Scipionyx samniticus, il primo dinosauro scoperto in Italia, noto col soprannome di “Ciro”. Soprattutto, portiamo l’occhio delle nostre telecamere nell’incantevole chiesa parrocchiale di Pietraroja, dedicata a Santa Maria Assunta. Col suo carico di spiritualità sembra proteggere dall’alto questa cittadina così ricca di valori umani e cristiani.

   Dopo il video, il programma prosegue, con, il Vangelo di Domenica 29 novembre 2020, I Domenica di Avvento, con le relative riflessioni.

    Infine c’è il Terra Santa News, il contenitore di video realizzati dal Christian Media Center di Gerusalemme. Questa settimana ci presenta la testimonianza di San Nicola Tavelić, Pietro di Narbona, Deodato di Ruticinio e Stefano di Cuneo: i primi martiri francescani della Custodia di Terra Santa. C’è, poi, un reportage da Nazareth dedicato ad alcuni incontri di formazione per sagrestani e Santuaristi della Custodia di Terra Santa. I lavori sono stati aperti dalla relazione introduttiva di Fr. Francesco Patton, Custode di Terra Santa. Infine, La Chiesa Ortodossa di Lod ha celebrato la festa di San Giorgio con un numero ridotto di fedeli a causa delle restrizioni legali dovute al Coronavirus. La messa è stata presieduta dal Patriarca greco-ortodosso di Gerusalemme,


Padre Pio e Pietrelcina: "Da Cielo in Terra a miracol mostrare". 4K (Ultra HD)


    TELEBENE, la Televisione spirituale cristiana, porta le sue telecamere a Pietrelcina, novella Betlemme, per farvi conoscere e mirare il meraviglioso Disegno d’amore di un Dio che non sceglie le luci e i luoghi effimeri della potenza e della gloria umana, per realizzare la Salvezza del mondo. Dio sceglie ciò che è umile, semplice, povero, per dirci che “le sue vie non sono le nostre vie, e i suoi giudizi non sono i nostri giudizi”.

    Oggi vi facciamo conoscere l’Oasi dell’infinito di Pietrelcina: i luoghi che sono stati santificati e trasfigurati dalla presenza di Padre Pio. Le immagini della Chiesa parrocchiale di Santa Maria degli Angeli, dell’amatissima chiesa di Sant’Anna, delle piccole case familiari di vico Storto Valle e della Torretta, e la Casa di via Santa Maria degli angeli, sono la cornice nascosta di Eventi soprannaturali che hanno avvolto profondamente Padre Pio nell’abbraccio mistico con Gesù Crocifisso, nella premura materna di Maria Santissima, nella continua assistenza quotidiana del suo angelo custode, nella tenerezza di Gesù Bambino, e in tanti fenomeni mistici come le estasi, le stigmate, la trasverberazione, le bilocazioni, e tanti altri che hanno segnato profondamente l’anima pura e immacolata del Santo di Pietrelcina. Le prove sono tutte qui e a San Giovanni Rotondo: Fenomeni di bilocazione, profumi indecifrabili, miracoli accertati e documentati in tutto il mondo, discernimento dei cuori, profezia, e soprattutto il completo abbandono alla sofferenza redentrice, a fianco di Gesù Crocifisso: “il Biondo Nazzareno”, come lo chiama Padre Pio.


LE RAGIONI DELLA FEDE: L'EUCARISTIA nel Pensiero dei Padri della Chiesa dei primi secoli



     Con l’ultimo appuntamento del programma estivo LE RAGIONI DELLA FEDE, termina anche la serie di catechesi sull’Eucaristia, il Pane degli Angeli. L’ultima catechesi eucaristica è dedicata all’epoca d’oro dei Padri Apostolici e Padri della Chiesa. Dopo aver considerato, nelle scorse puntate, ciò che i Vangeli e San Paolo ci dicono dell’Eucaristia, oggi esaminiamo a grandi linee il pensiero di alcuni Padri Apostolici e Padri della Chiesa in riguardo all’Eucaristia, il Pane dal Cielo, come Segno della Sua perenne Presenza nel nuovo Popolo di Dio: la Chiesa,.

    Dopo il video seguirà il Terra Santa News, la raccolta di video e reportage realizzati nella Terra di Gesù ed inviati a noi dal Christian Media Center di Gerusalemme. Racconta la Terra Santa attraverso la sua storia, la fede, cultura e attualità, permettendovi di conoscere e mirare la Terra del quinto Vangelo: quella percorsa da Gesù durante la sua ineguagliabile Missione.


LE RAGIONI DELLA FEDE: "Chi è Gesù". Telebene, la Televisione spirituale cristiana.


       Le Ragioni della Fede: “CHI È GESÙ?”. Considerando brevemente le fonti extrabibliche, rabbiniche, e neotestamentarie, il Biblista Padre Antonino Carillo o.f.m. conv., ci parla della storicità di Gesù di Nazareth. 


Il Chiostro di Santa Sofia a Benevento 4K Ultra HD 2020


    “Il Chiostro prefigura il paradiso”, diceva Onorio d’Autun. In tal senso si può parlare del chiostro come paradiso claustrale e, più precisamente, come paradiso intermedio, come luogo di passaggio dal paradiso perduto di Adamo, al paradiso ritrovato in Cristo.

    Il giardino del chiostro scandisce le tappe della spiritualità monastica attraverso quattro tempi: il giardino dell’Eden, il giardino del Cantico dei Cantici, il giardino degli Ulivi, il giardino di Pasqua.   

   L’attuale chiostro di Santa Sofia in Benevento, risale alla prima metà del XII secolo, ed è parte del monastero benedettino costruito tra il 1142 e il 1176 dall’abate Giovanni IV.

    Con questo video vi accompagnamo alla scoperta dell’incantevole Chiostro di Santa Sofia che insieme all’attigua chiesa di Santa Sofia è stato riconosciuto patrimonio universale dell’UNESCO.